martedì 6 dicembre 2011

Perfect*

*Smashing Pumpkins


Ecco, io non vorrei cantare vittoria troppo presto. E non lo farò.
Ma sappiate che non ho fatto per niente una cazzata, e che ieri, quando sono tornata a casa, ero una persona felice.


Cmq, niente cenetta romantica e niente tentativo di ubriacatura: abbiamo cenato in 3, io-lui-e-il suo coinquilino, che è anche simpatico.
e visto che non eravamo seduti proprio vicini, sotto il tavolo allungava la gamba per toccare le mie. 
Questo è stato il nostro primo contatto fisico...


Si perchè, non so come mai, ma abbiamo sempre delle difficoltà appena ci vediamo...del tipo che lui mi ha aperto la porta, io sono entrata, ci siamo detti ciao! come stai? cotta. ho appoggiato la borsa e boh, siamo andati in salotto a salutare tutti.
ammetto che io ero un pò tesa...poi ho scoperto che lui anche: 15 giorni senza vedersi, servono a qualcosa.


Servono a sentirsi dire quando ti ho visto, ho realizzato che erano passate 2 settimane, e vorrei che ci vedessimo di più, più spesso. venerdì pomeriggio, vieni a PaeseDeiPontili, ti faccio una sorpresa, ci servono circa 3 orette, quindi tieniti il pomeriggio libero...ma io devo studiare, non importa, anche io, ma ho voglia di stare insieme a te.
e se riesce davvero a farmi una sorpresa, è da premio. 
è da premio già per essersi ricordato che gli ho detto che sono anni che nessuno riesce a farmi una sorpresa, visto che la mia curiosità riesce a passare sopra a tutto.
[che cmq, io ho già in mente 2 cose che possiamo fare di pomeriggio lì, e che mi ha detto che prima o poi avremmo fatto.]


E' successa una cosa che mi ha colpito molto, in molti versi;
ci stavamo baciando, lui ad un certo punto si blocca, si stacca da me, mi si stende a fianco e mi dice che gli è venuta in mente una cosa bruttissima, e che gli dispiace, ma non ce la fa.
ora immaginate me, che non sapevo cosa fare.
la prima cosa che ho detto deve essere stata tipo: oddio, devo preoccuparmi? no, è una cosa che non centra niente con noi, e non so se raccontartela, perchè riguarda la mia famiglia, e non vorrei annoiarti.
poi mi sono ripresa, l'ho abbracciato e gli ho detto che non ero li solo per stare a letto con lui, che voglio conoscerlo, e per conoscere una persona si devono sapere sia la cose belle che quelle brutte, che sono una persona "seria", che ho già dovuto affrontare delle cose poco piacevoli nella mia vita, quindi se voleva raccontarmi che cosa lo agitava così tanto, io lo avrei ascoltato, più che volentieri. mi piace quello che mi hai detto.
insomma, mi ha raccontato che sua mamma ha una malattia, grave ma curabile; che però è un pò depressa, e che lui vorrebbe si facesse aiutare, e non riesce a convincerla. sommato al fatto che lui non si è ancora ripreso dalla stagione, e che non ha ancora deciso cosa fare delle sua vita, e al momento di scazzo totale che sta vivendo, beh, non è proprio tranquillo. non sa cosa fare ed è parecchio preoccupato.  è per questo che hai passato la domenica scorsa a litigare? Si.


mi ha fatto tenerezza.
a me,
PamCuoreDiGhiaccio.


Sia chiaro che poi, il momento tenerezza è anche passato, eh.


Mi piace stare con lui, tra un bacio e l'altro, riusciamo a parlare di qualsiasi cosa, e più parliamo più scopriamo quanto siamo simili -meglio, i poli uguali si attraggono; secondo me è il contrario; secondo me no.- e lui mi parla come se mi conoscesse da sempre, e non come si parla a una persona che si vede per la sesta volta nella propria vita.


Ha detto che secondo lui, dobbiamo lasciarci andare; tutti e due.
Io gli ho risposto che è vero che le persone capitano nella tua vita quando meno te lo aspetti, ma che io mi sono già lasciata andare più di quello che volevo, che io avevo deciso che non avrei frequentato nessuno per un pezzo. poi sei arrivato tu, e io anche stanotte dormo qui, con te.


Insomma, è andata bene...sembra che le cose vadano per il verso giusto...

4 commenti:

  1. direi che le tue tag dicono tutto, io aggiungo solo un grande yeah perchè ti senti felice!!!

    RispondiElimina
  2. @Vete: non vedevo l'ora di metterle insieme, queste tag!

    @Ale: addirittura?? non allarghiamoci dai....non ancora.

    @micol: :)

    RispondiElimina