lunedì 26 marzo 2012

imparare a muoversi...

...come una CittàMeravigliese.

E' quello che ho cominciato a fare giovedì-venerdì-sabato.

Oggi che sono a casa, mi rendo conto di quanto la mia vita cambierà, quanto sono vicina a una svolta, di quanto diventerò responsabile di me e della mia sopravvivenza.

E di quanto, nella vita, possono cambiare le persone che ti stanno attorno, di come gli amici sbuchino fuori improvvisamente e quando meno te lo aspetti, e che più sei felice, più lo sarai.

Giovedì, primo giorno di lavoro, è venuto a trovarmi Andrew...e ho scoperto che ho un autobus alle 20.05, che mi farà arrivare a casa un quarto d'ora prima di quello che prevedevo io! le piccole gioie della vita...

Venerdì, LaVero, è venuta a prendermi fuori dal lavoro, dovevamo andare a fare aperitivo e poi a vedere una partita di basket, di amici di Andrew. Io avevo pijama e spazzolino in borsa, per sicurezza, che non sapevo se sarei tornata a casa, o se avessi passato la notte a CittàMeraviglia.
Per andare a bere lo spritz, siamo praticamente passate davanti a casa di Wow. Io ho detto solo "Siamo in un brutto posto, qui vicino c'è in ostaggio la mia maglietta blu."
Poi però siamo arrivate, entriamo a prenderci da bere, e indovinate chi c'è? Tia.
e mi ha anche detto "Ciao!"...può essere che non  se la sia presa per tutta la merda che gli ho detto l'altra volta??? speriamo...
beviamo e andiamo in palestra...Tia ci passa davanti e LaVero mi dice in un orecchio "Tanta roba però Tia, vero??" e io "No, ma te lo volevo proprio dire, che cioè si. ". Partita al cardiopalma. Abbiamo vinto di 1 punto, all'ultimo secondo. Abbiamo urlato talmente forte che gli arbitri avranno pensato fossimo fuori di testa...

Il programma prevedeva di aspettare i ragazzi e andare a mangiare la pizza con loro, ma fuori abbiamo raccattato altre 2 ragazze (perchè come ha saggiamente detto LaVero, se continuiamo ad uscire con Andrew e i suoi amici, non cucchiamo, nè io, nè lei), e siamo andate in un posto, dove ci aspettava Ale, mix tra discoteca e pub....cioè, c'era musica da ballare, ma nessuno ballava! in compenso, bevevano molto.
Se vi state preoccupando per me, e vi chiedete della mia cena, beh, cena=trancio di pizza e birretta, camminando.
Ci siamo adeguate anche noi al mood, anche se ogni tanto io me ne uscivo con un basta bere che domani lavoro...è tardi, devo andare a letto...Vero, cioè, di tutti i maschi qui davanti a me, l'unico che mi potrebbe piacere esteticamente, è un fattone, no, andiamo in un altro posto.
Ad un certo punto, mi sono ritrovata un bicchiere di tequila in mano.
Abbiamo deciso di dirigerci verso casa delLaVero per fare una pasta, e strada facendo abbiamo incontrato Andrew: i miei criceti sono impazziti...cioè, si sono resi conto che se tornavo con LaVero, le possibilità di addormentarmi prima delle 6 del mattino, erano tipo dell'1%; se andavo a casa con Andrew,  mi sarei addormentata nel giro di mezzora, ed erano già le 2.30 di notte.
Così con un gesto magico, ho salutato tutti e sono andata a casa con Andrew...che al mattino mi ha preparato la colazione, e mi ha spiegato la strada per arrivare al lavoro...corredata da piantina e messaggino Impara a muoverti da cittàmeravigliese. Su.


Sabato per fortuna ho lavorato abbastanza, e quindi la giornata è passata anche velocemente...e nell'unica ora buca, è venuta a trovarmi la Cappuccetta!!!
Abbiamo parlato per un ora, del suo compleanno, di quello che era successo la sera prima, della Vero e del coglione fotonico (si, c'era anche lui, e anche la bionda), che Tia è affascinate perchè non ti caga, del devo farmi pubblicamente qualcuno perchè sennò tutti pensano che io e Andrew abbiamo ricominciato ad uscire insieme visto che ieri notte dovevo dormire dalla Vero e poi sono andata a casa con lui...
Cioè, credetemi, quando sono arrivata a casa, alle 21 e qualcosa...non avevo neanche la forza di farmi la doccia...ho mangiato per inerzia, e perchè dovevo farlo. A mezzanotte ero a letto. Mi sono svegliata dopo tipo 13 ore.

Devo prendere il ritmo...e magari è anche un pò la primavera che mi debilita.
Ma cioè, vi rendete conto? 3 giorni di lavoro, 3 amici che mi sono venuti a trovare.
Mi sento felice.
E ho voglia di andare al mare.

31 commenti:

  1. E' bello accorgersi delle belle cose della vita no? In bocca al lupo per la tua nuova vita! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. crepi!
      già, sono proprio le piccole cose che la rendono speciale...il problema è che facciamo fatica ad accorgercene!

      Elimina
  2. bellissimo! sono molto felice per te.. ankio ho voglia di andare al mare.. bisè

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valerie! ma ormai la stagione è vicina...

      Elimina
  3. una sferzata di energia! bello!

    RispondiElimina
  4. Belin ma hai iniziato alla grande :) Benissssssssimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho iniziato con un sabato sera k.o....ahahaha! ma ce la faccio a prendere il ritmo, vero??

      Elimina
    2. tranqui che ce la fai :) basta sopravvivere fino al prossimo weekend e poi vedi che diventa routine

      Elimina
  5. Risposte
    1. A te, dovevo sempre dirti che ho visto una pubblicità molto interessante...braccialetto a polsiera di tiffany! era bellissimo...e ti ho pensata!

      Elimina
    2. :D
      facciamo una colletta? E' veramente bella *_*

      Elimina
  6. Sono felice per te. E, se vuoi, ho una casa al mare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scrivimi via mail dove, che ho una microcasa al mare anche io!

      Elimina
  7. Questo post fa solo invidia, ecco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma vah. è che ho scritto solo le cose belle...ho evitato di raccontare della collega che ha provato a sgridarmi, e della direttrice che ha urlato nel mezzo della profumeria!

      voglio godermi le cose belle...simone come sta???

      Elimina
  8. Perché vengono a trovarti gli amici e a me solo i rompicoglioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sia chiaro che questo è stato un caso eccezionale....tranquillo, le rompicoglioni, sono il mio pane quotidiano!

      Elimina
  9. Ma e tipo pubblicare il numero di cellulare di questo sant'uomo di andrew?!? O anche mandarlo solo a me via mail, se preferisci!;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se, neurotic, il sant'uomo, mi ha confessato prima di addormentarci, che lui spera che le cose tra di noi, vadano bene.
      non ha capito che io non voglio tornare indietro.

      Elimina
  10. Ma che bello. parte che quando nomini CittàMeraviglia, già mi immagino un posto coloratissimo, pieno di luci e gente che sorride e ti saluta in giro (un po' come pleasentville). Ti invidio accidenti. in privato dimmi dov'è che ci faccio un pensierino per un futuro lavoro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah!
      è un posto fantastico, e unico al mondo...sicuro è piena di gente, e i cittàmeravigliesi sono molto particolari...ti scriverò in privato dov'è!

      Elimina
  11. Omgosh, such a cool post, thank you for sharing it. I found your blog from a comment you left on another blog and really love it, would you like to follow each other? I am doing a giveaway on my blog at the moment to win a pair of Dior sunglasses, I would love for you to take part in that.
    Also, if you have facebook, I would be so grateful if you liked my page: http://www.facebook.com/newyorkdoll

    All the best,
    Aimee
    www.new-yorkdoll.blogspot.com
    xxx

    RispondiElimina
  12. Carinissimo il tuo blog, davvero!

    RispondiElimina
  13. ti ho letta di gusto sai? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene! allora non sono solo una pagliaccia che ti fa ridere...

      Elimina
    2. mai considerata cosi e lo sai :D

      Elimina